Angela Nanetti

Angela Nanetti dopo essersi laureata in quell’Università in Storia medioevale, si è trasferita a Pescara dove ha insegnato a lungo, occupandosi anche di sperimentazione e di ricerca.

Negli anni ’80 ha incominciato a scrivere per ragazzi, esordendo con un libro fortemente innovativo, Le memorie di Adalberto, che nel 1985 ha ricevuto il Premio Andersen ed è stato tradotto in varie lingue.

Da allora sono seguiti molti altri titoli, per età differenti, che hanno avuto premi importanti e numerose edizioni straniere, come Mio nonno era un ciliegio, pubblicato in 21 paesi, finalista allo Jungenliteratur Prize 2002 di Francoforte.

I suoi romanzi e le sue storie, tradotti in 25 paesi, hanno attraversato molti generi, dal romanzo di formazione a quello storico fino al racconto breve e alle filastrocche. Vincitrice nel 2000 di un altro Premio Andersen, ha ricevuto lo stesso premio come migliore autrice del 2003.

Nel 2010 vince il Premio Pippi con Mistral, pubblicato da Giunti.
Questi sono gli altri titoli dell’autrice pubblicati con Giunti Editore.

I Colibrì di Angela Nanetti

Viola dei 100 castelli

Le memorie di Adalberto

Sei un insegnante?

Porta i Colibrì nella tua classe! Registrati e/o accedi e vai alle schede libro per scaricare gratuitamente i materiali didattici.